intro

Benvenuti in questo sito in forma riassuntiva nella vostra lingua.

Sono passati più di 25 anni dal mio esordio nel mondo dei media tedeschi. Da allora sono cambiate molte cose. Sia per me a livello personale, sia per quanto riguarda il settore dei media e della comunicazione. Una cosa è però rimasta la stessa: la passione e la gioia con le quali lavoro davanti alla telecamera e al microfono. Anche lo sport è stato spesso parte del mio percorso professionale; come cronista e moderatore, e da qualche anno anche come imprenditore. Nel 2014 ho fondato insieme ad altri partner TEAMVISION, un’impresa di management e marketing nell’ambito dello sport professionistico. In questa impresa sono consulente e agente per sportivi, squadre e società.

Ecco alcuni momenti della mia vita, riassunti per immagini.

Vi invito a contattare TEAMVISION se avete domande o se vi servono ulteriori informazioni.

Cordialmente, il vostro Marc Bator

 

vita

Il 04.12.1972 a Hannover nasce Marc. La radio affascina Marc sin dai tempi della scuola; diventa praticante di redazione. Dopo la maturità, presenta varie trasmissioni presso l’emittente NDR 1 della Bassa Sassonia.

Amburgo, fine 1992. Marc è volontario presso l’emittente privata Alsterradio di Amburgo e frequenta corsi intensivi di dizione. Lavora come reporter, presentatore e redattore di notiziari, imparando in maniera approfondita il mestiere di giornalista.

Nella primavera del 1994, il giovane redattore radiofonico cambia lavoro. La Bundesliga diventa un intrattenimento per tutta la famiglia. Fino a sei milioni di persone seguono ogni fine settimana “ran – Sat.1 Fussball” e ascoltano la voce forte e chiara di un 21-enne: Marc Bator rimane per sei anni a far parte di questa leggendaria redazione sportiva e getta le basi per la sua successiva carriera televisiva.

Dal 1994 al 2000 Bator lavora da Amburgo per tutta la Germania per offerenti di programmi, società di produzione e agenzie pubblicitarie. In sette anni presta la sua voce a oltre diecimila registrazioni: si tratta per lo più di campagne pubblicitarie per distributori nazionali e internazionali di articoli di marca.

Nel maggio 2000 Marc Bator passa all’esclusiva per ARD Aktuell. Segue il passaggio alla macchina da presa. All’inizio del 2005 Bator è lo speaker del suo primo “notiziario delle 20”.

Un anno dopo presenta il “NDR Nordtour: il magazine di viaggio della Germania del Nord“ per l’emittente NDR. Come presentatore di “Neues im Norden” scrive propri testi, conduce collegamenti e parla con esperti di quanto accade nel Nord.

Con sportivi e personaggi famosi, Marc Bator parla dal 2008 in poi in occasione di tutte le partite di Bundesliga che l’Hamburger SV gioca in casa, come parte della trasmissione della NDR dallo stadio. Nel 2010 ottiene, con “Mein gutes Recht” per l’emittente WDR un format appositamente studiato per lui.

Oltre che dietro la macchina da presa, Bator continua a lavorare come voce fuori campo per numerosi format di intrattenimento per la ARD. Per 12 anni presta la sua voce al pacchetto di programmi della NDR2, l’emittente radiofonica di maggiore successo della Germania settentrionale.

Bator è stato più volte co-commentatore della gara ciclistica “Eschborn-Francoforte” per l’emittente televisiva hr.

Primavera 2013, separazione dalla ARD. Marc Bator passa all’emittente commerciale ProSiebenSat.1: diventa moderatore capo dei notiziari di Sat.1 ed è più volte moderatore di interviste estive ai politici. Come parte del team di redazione, partecipa attivamente alla composizione dei notiziari e questo lavoro lo porta a una continua crescita professionale. È con continuità trainer di comunicazione e media per dirigenti di vari settori.

Nell’estate del 2014 fonda insieme ad altri partner TEAMVISION, un’impresa di management e marketing nell’ambito dello sport professionistico, che incentra la propria attività sull’assistenza ad atleti di spicco. All’Università di S. Gallo conclude nel 2018 un corso di studi con certificato per il management sportivo.

Marc Bator è sposato e padre di due figlie. Vive a Berlino.

 

 

MOMENTI

Eccoli qui, alcuni momenti visibili della mia vita. Penso che succeda più o meno lo stesso a tutti: specialmente guardando le vecchie foto oggi non posso fare a meno di ridere e pensare “ma come facevi a…” Ogni foto fa riaffiorare un ricordo. E sono stati bei momenti, ve lo posso assicurare.

sport

A suo tempo per lo meno ci ho provato, con il calcio. All’inizio degli Anni Ottanta nella gioventù della mia squadra di casa, nella regione di Hannover. Ed è stato chiaro ben presto che non avrei fatto strada: non avevo talento per il pallone, così dicevano l’allenatore e i miei compagni di squadra. Quello che all’epoca non potevo immaginare: il calcio sarebbe tornato da me. Molto più tardi e in un’altra forma. Ben dieci anni dopo sono diventato la voce di quello che allora era lo show calcistico di maggiore successo nella TV tedesca.

Cambio di scena.  Autunno 2012. La mia prima corsa con i dilettanti. A 39 anni. 75 giri a chilometro. Velocità 44,1 km/h. Tira aria di vittoria. Amo il ciclismo, sin da quando ho l’età della ragione. Il mio sogno era diventare ciclista professionista. Mia madre, che mi vietò di fare il ciclista per paura della cadute con infortuni gravi, mi portò nel 1987 a Berlino Ovest perché potessi vedere dal vivo la partenza del Tour de France.

Il ciclismo ed io non ci siamo mai lasciati. Alcuni anni fa questa passione è diventata così grande che ho deciso di impegnarmi in questo sport con la mia attività. Con le esperienze che avevo maturato nel mio percorso professionale nei media, nella comunicazione e nel marketing. Nel 2014 è nata da tutto questo la società TEAMVISION, che ho fondato insieme ad altri partner.

Da allora la TEAMVISION non si occupa più solo di ciclismo, ma ha ampliato i suoi orizzonti. Assistiamo sportivi di spicco di varie discipline sportive. E commercializziamo lo sport. Per questo sono anche tornato sui banchi di scuola e nel 2018 ho portato a termine un corso di studi con certificato per il management sportivo. Lo sport continuerà a essere anche in futuro una parte importante e ricca di emozioni nella mia vita, sul piano sia professionale, sia privato.

 

CONTATTO

Tutte le richieste di carattere generale e professionale – incluso il contatto con gli organi di stampa e le prenotazioni di presentazioni e speakeraggio – vanno inviate all’ufficio di Marc Bator:

 


TEAMVISION sports GmbH

Marc Bator
Kurfürstendamm 194
10707 Berlin / Germany
team@teamvisionsports.de

p +49(0)30 700 159 711
f +49(0)30 700 159 510

Please include a self-addressed and stamped envelope if you are requesting an autograph. Unfortunately, we cannot accept autograph requests via email.